Perché mi sono stancato di WordPress

Ebbene, sì! Le cose stanno effettivamente così. Perché? Quali sono le cause? Cosa intendo fare?
I miei “colleghi” blogger più affezionati già ne sono a conoscenza.
Scrivo questo brevissimo post solo per informare chi ancora non lo sa. Se siete interessati o curiosi, vi invito a cercare spiegazioni per la mia futura assenza dalla piattaforma nei miei precedenti tre articoli. Leggeteli (davvero) e capirete il perché mi sono disaffezionato al mondo dei blog, almeno per ora. Andate oltre le prime righe introduttive, che sono solo di “depistaggio”. Anche i commenti degli altri blogger sono molto interessanti e sostanzialmente ho seguito la loro opinione. Se volete risparmiare tempo, forse è sufficiente il secondo articolo.
Bye.

Link rapidi:
https://deliriumcorner.wordpress.com/2022/01/08/libri-la-saga-di-gunnar/
https://deliriumcorner.wordpress.com/2022/01/15/viaggi-piacenza-italia/
https://deliriumcorner.wordpress.com/2022/01/22/top10-sovrani/

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Perché mi sono stancato di WordPress

  1. Austin Dove ha detto:

    quindi non aggiornerai più il blog???

    Piace a 1 persona

  2. Mimi ha detto:

    Ciao! Sono da poco ritornata su WordPress dopo una lunga assenza (o almeno sto tentando di ritornare alla regolarità piano piano) e quindi ho appena recuperato la lettura dei tuoi articoli. Mi dispiace leggere che hai deciso di prendere le distanze dal blog per un tempo imprecisato.
    Capisco il problema della gestione del tempo. Anch’io avevo aperto il blog quando studiavo e ho notato che con il passare degli anni era sempre più difficile mantenere la costanza nella pubblicazione. E’ un’attività che richiede molto tempo perché per scrivere un articolo è necessario informarsi facendo ricerche, scrivere e rileggersi più volte. Le tue recensioni sono sempre molto curate e precise, quindi immagino il lavoro, l’impegno e il tempo che ci dedichi. Capisco però che poi si riveli essere un’attività demotivante se si osservano le dinamiche dei social di cui hai parlato.

    Mi dispiace non leggere più i tuoi articoli. Comunque, ti seguo su Instagram, quindi terrò d’occhio il tuo profilo! A presto 😘

    Piace a 1 persona

    • Aussie Mazz ha detto:

      Grazie per le belle parole! Be’, dato che anche tu ogni tanto ti assenti, sai bene cosa significhi avere impegni che ti tolgono tempo per il blog. Continuerò a seguire gli articoli di chi mi interessa, ma non so quando tornerò attivamente. Ci si aggiorna comunque!

      Piace a 1 persona

  3. tanadeilibri ha detto:

    Arrivo tardi sulla questione perché a sparire, nell’ultimo periodo, ero stata proprio io. Una decisione neanche preventivata, semplicemente è successo, gli ultimi mesi sono stati un po’ pesanti a livello mentale per varie situazioni, sono anche tornata in maniera più intensiva allo smarworking e la verità è che la sera mi trovo più stanca di prima e con poca voglia di fare cose. Cercavo almeno di tenere il passo con la lettura di altri blog, ma anche lì non riuscivo più a starci dietro e ora mi ritrovo con 40 gruppi di schede su Chrome, ciascuno contenente tutte le pagine che mi sono salvata perché le voglio recuperare.
    Personalmente sono approdata su WP perché mi piaceva l’idea di condividere le mie letture e anche perché mi piace proprio l’atto della scrittura stessa, non volevo perdere questa abitudine. Ma non mi sono mai imposta una regolarità forzata, non volevo finire per odiare quello che stavo facendo. L’anno scorso per un lungo periodo sono riuscita a essere abbastanza costante, ma non mi sono fatta troppi problemi quando la situazione è cambiata. Ora credo di essere pronta a tornare, almeno un po’ più frequentemente, vediamo se reggo 🤣
    Per quanto riguarda il tuo blog, ho sempre apprezzato il fatto di leggere di argomenti diversi dal solito, come l’epica. Ora come ora non credo intraprenderei la lettura di questo genere, ma proprio per questo mi fa piacere conoscerla da chi è appassionato. E poi i magnifici resoconti di viaggi! Non ci sarà mai tempo per vedere tutto il mondo, quindi visitare luoghi dietro uno schermo è sempre meglio che niente.
    Ma se è una pausa che ti serve, probabilmente dopo 7/8 anni è anche ben meritata, e se il destino lo vorrà servirà a tornare più carichi di prima 🙂

    Piace a 1 persona

  4. Sam Simon ha detto:

    Ho letto i tuoi tre articoli precedenti e capisco le tue emozioni verso la blogosfera. Io sono contento di avere un gruppetto di blogger con cui riesco ad avere interazioni stimolanti, e tanto mi basta.
    Per il resto, uso i post del blog per riflettere su quello che faccio, così invece di macinare libri e film magari ne vedo e leggo qualcuno di meno, ma ci ragiono più profondamente su e me li porto meglio nella memoria. Se poi ne nascono pure discussioni interessanti, tanto meglio!

    È vero, ci sono quelli che se la tirano, gli spammoni, i maleducati… Ma anche alcuni che rendono l’esperienza piacevole. Spero di ritrovarti da queste parti, magari tra un po’!

    Piace a 1 persona

  5. inchiostronoir ha detto:

    Ciao Aussie!
    Capisco che tu voglia staccare per un po’.
    Il tuo blog è molto interessante e parla di argomenti di nicchia: viaggi, film western, libri fuori dagli schemi… se ti allontani, non cancellare niente perché il tuo lavoro potrebbe essere prezioso per molti lettori (studenti, autori, gente curiosa…)
    Riconosco che non leggo tutto quello che fai, ma quando m’imbatto su un tuo articolo, l’ho sempre apprezzato!
    La community non è perfetta e ci sono vari maleducati, ma che ci vuoi fare: basta uscire di casa per fare la spesa e troverai gente che fa ben di peggio (non so se nella tua città ci sono dei maleducati che buttano le mascherine per terra); forse saranno le stesse persone!
    Ecco, riposati bene e goditi i tuoi hobby, a presto!

    Piace a 1 persona

  6. The Butcher ha detto:

    Posso capire i motivi per cui ti prendi una pausa dal blog. A volte può essere difficile gestire ogni cosa, soprattutto se si ha poco tempo. A volte tendo a essere molto attivo nelle interazioni con gli altri blogger, altre volte invece non leggo niente per giorni. Ad esempio il tuo post, l’hai pubblicato più di una settimana fa ma lo leggo solo adesso perché ho ritrovato tempo e voglia di seguire gli altri. Prenditi tutto il tempo necessario e non preoccuparti.

    Piace a 1 persona

  7. Pingback: T come… Tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.