LIBRI: Le argonautiche (versioni varie)

Il mito degli argonauti, un gruppo di eroi che salì sulla nave Argo per recuperare il vello d’oro, è uno dei più noti e appassionanti dell’epos greco. Per questo motivo, è stato narrato in svariate opere, inclusi tre poemi epici.

argonautiche-01Le argonautiche

di Apollonio Rodio

Ho trovato questo poema epico una valida lettura, benché conoscessi già la storia dal rifacimento di Valerio Flacco (che ho letto per primo). Dei tre testi che qui analizzo, è probabilmente il più completo e adatto per avere una visione complessiva dell’impresa di Giasone e dei suoi compagni. Forse il viaggio di ritorno avrebbe meritato più versi, ma comunque nel complesso i vari eventi della vicenda ricevono il giusto spazio. Anche il linguaggio è elaborato e con alcune espressioni davvero poetiche. Da notare che l’epicità sfuma spesso nella tragedia, com’è inevitabile quando si deve narrare la vita di Medea, che è infatti stata spesso trasposta in opere teatrali. Considerando che, dopo la guerra di Troia, questa missione in Colchide è forse l’evento più noto della mitologia greca, penso che chi la ama debba affrontare questo poema.

argonautiche-02Le argonautiche
di Valerio Flacco

Opera incompleta di Valerio Flacco che si rifà all’omonima opera greca di Apollonio. Le varianti sono abbastanza, in alcuni casi forse in meglio, dal punto di vista della trama. Mi sarebbe difficile dire quale versione abbia preferito (e dato che comunque intendevo leggerle tutte non mi ero posto più di tanto il problema): probabilmente, a chi volesse affrontare questa vicenda senza doversi sorbire tutte le versioni, suggerirei quella greca per via del suo primato e della sua completezza. Tuttavia, dal punto di vista del semplice intrattenimento, potrei aver preferito questa versione latina.

argonautiche-03Argonautiche orfiche
di autore sconosciuto

Quasi un riassunto delle precedenti versioni delle Argonautiche, con un maggiore accento sugli aspetti orfici e misterici. Ne consegue che il protagonista quasi assoluto, che spicca notevolmente sugli altri, è Orfeo. Piacevole e scorrevole, forse non troppo comprensibile per chi non abbia una qualche conoscenza pregressa della vicenda narrata. Piuttosto corto ma, nell’edizione in mio possesso, con abbondanza di note che aiutano a districarsi tra le tematiche.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a LIBRI: Le argonautiche (versioni varie)

  1. Pingback: TOP10: Gli eroi più forti dell’epica | Delirium Corner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.