FILM: L’ultimo pellerossa

Bury My Heart in Wounded Knee, Stati Uniti, 2007, regia di Yves Simoneau

Bury My HeartMisconosciuto e sottovalutato.
Il titolo originale è “Bury My Heart at Wounded Knee” e dovrebbe essere ispirato al libro di Dee Brown sulle ingiustizie perpetrate ai danni degli indiani. In realtà del saggio ha preso davvero poco, ma l’efficacia nel trasmettere il messaggio c’è tutta.
In maniera più delicata che in film come “Soldato blu”, si viene messi di fronte alla crudeltà dell’espropriazione di terra e cultura subita dai nativi. E, oltre, alla forza delle armi, viene mostrata anche quella più sottile e subdola, ma altrettanto efficace, della politica.
Senza piegare troppo verso uno spudorato parteggiare per i pellerossa, ma mostrando in maniera realistica quanto è accaduto nella frontiera americana, è un documentario con l’aspetto di un film. E, a mio avviso, è fatto davvero bene.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Film e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.